Atlas of the lost islands

“Atlas of the lost islands” è stato pubblicato in tiratura limitata in concomitanza con la mostra “Atlante delle isole perdute” (Galleria d’Arte Rettori Tribbio, Trieste,  novembre 2018). Il CD è frutto di due anni di lavoro in collaborazione con Massimiliano Maxino Cernecca e si avvale della partecipazione di un nutrito gruppo di cantanti e di musicisti di grande talento. Nelle dieci canzoni si alternano le voci di Elisa Bombacigno, Edward Funkhouser, Flavio Furian, Joy Jenkins, Cæ Lys, Maxino, Raffaele Prestinenzi, Andrea Scarcia e Barbara Stefani, le chitarre di Marco Poznajelsek e il sax di Angelo Chiocca. Tre brani strumentali completano la scaletta dell’album.
Questo progetto, a lungo covato, raccoglie musiche e testi composti nell’arco di quasi trent’anni, da cui sono scaturite una serie di canzoni grazie ad un grande lavoro di limatura e adattamento. “Atlas of the lost islands” è un viaggio nel tempo, tra pop elettronico e sapori rock, che racconta il passaggio dall’adolescenza all’età adulta con alcune inevitabili deviazioni in mondi fantastici e visionari.
Nel marzo del 2019 le canzoni dell’album hanno ispirato lo spettacolo musicale “Ti ricordi Atlantide?”, andato in scena al Teatro San Giovanni di Trieste.

Streaming digitale

Ascolta su Youtube
Ascolta su Deezer
Ascolta su Spotify